INformazione Numero 38-39

Pierluca Santoro

È uscito il nuovo numero di Formazione IN Psicoterapia, Counselling, Fenomenologia.

Il Numero 38-39 (Numero doppio)

“Arti e Gestalt”

EDITORIALE

Un numero corposo questa uscita (anche perchè doppio)! Ben 150 pagine di articoli, riflessioni e immagini poetiche che sono state raccolte nell’arco del 2019 e pubblicate ineditamente per la rivista dell’Istituto Gestalt Firenze.

Si comincia con il contributo che dà il titolo all’intero numero, scritto da Valentina Barlacchi e Pierluca Santoro sull’utilizzo della mediazione artistica in contesti internazionali, dove è più difficile utilizzare l’espressione linguistica e l’arte diventa un contenitore prolifico di esperienze esistenziali. 

Si continua con Paolo Quattrini che mette l’attenzione sul gruppo in psicoterapia in un nuovo modo di leggere le dinamiche intrapsichiche soprattutto da un punto di vista gestaltico.

Il terzo è un interessantissimo contributo di Simone Stacchini che, uscendo dai paradigmi classici della psicoterapia, ci racconta il suo metodo di cura dal punto di vista di posturologo e chinesiologo.

Il quarto uno sguardo come sempre approfondito di Emanuele Gatti sul mondo emozionale visto da una prospettiva junghiana e il quinto un altro contributo di Paolo Quattrini sulla differenza tra quantità e qualità in psicoterapia.

La seconda sezione di questo numero invece vede, oltre ad un terzo piccolo articolo del Quattrini su come i caratteri enneagrammatici si relazionano al lutto, un evocativo racconto di Valentina Barlacchi su un’esperienza professionale e umana vissuta in Siria sulle macerie di una città che la guerra ha distrutto e che faticosamente cerca di sopravvivere e rinascere: Aleppo.

La terza e ultima sezione, come ormai d’abitudine, raccoglie I contributi poetici della Rubrica Gestalt in Versi curata dalla nostra Betti De Stefano Silvestri.

Buon fine anno, buon inizio anno e, soprattutto, come sempre, buona lettura!

 

La Redazione

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19 − 15 =