IN Formazione Numero 31-32

informazione_31-32_coverÈ uscito il nuovo numero di Formazione IN Psicoterapia, Counselling, Fenomenologia.

Il Numero 31-32 (numero doppio)

Trasparenze

 

EDITORIALE

Ultimo numero dell’anno, anche questa volta doppio. Doppio perchè raccoglie molti contributi e un numero corposo di immagini e parole.  Si riparte da Babele, la nostra ormai consueta rubrica di articoli di carattere internazionale che, per l’occasione, vede le straordinarie partecipazioni di Pilar Ocampo, Direttrice del Centro Gestalt Oaxaca in Mexico, Gianni Capitani, dell’Istituto Fenix di Puebla sempre in Mexico (di cui pubblichiamo anche una rassegna dei suoi ultimi lavori pittorici) e Fernando De Lucca dall’Uruguay. Tre docenti, o visiting professors, dell’Istituto Gestalt Firenze che, molto generosamente, contribuiscono alla diffusione della cultura della Gestalt avendo tradotto per la nostra rivista alcuni dei loro testi. In particolare F. De Lucca ci ha permesso e messo in condizione di pubblicare il suo intero libro tradotto in italiano “La struttura della trasformazione” che, in questo numero, proponiamo nel suo prologo e nel primo capitolo. Il resto a puntate nei prossimi numeri.

Si prosegue poi con i contributi stimolanti di S. Paoli sulla fenomenologia, di A. Cini, nuovo e benvenuto redattore della rivista, sull’epistemologia, F.M. Ferraro sulla violenza sulle donne, e A. Capani sulla riduzione del rischio in tossicodipendenza.

Per la rubrica Metafore, con G. Ruggiero si parlerà poeticamente di suicidio e, infine, con A. Barbarossa dell’utilità di metafore cliniche suggestive e a volte ironiche in una seduta di Gestalt.

Buona lettura!

La redazione

Potrebbe anche interessarti...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cinque + due =